Home Cronaca Cronaca Varese

Uccide rivale, spara alla ex e si suicida

0
Uccide rivale, spara alla ex e si uccide
I carabinieri (immagine di repertorio)

Il 45enne trovato morto a Cantello in provincia di Varese, intorno alle 18 di ieri, è stato ucciso a colpi di pistola dall’ex della sua compagna.

Il killer, da quanto è emerso, si è poi diretto a Stabio, in Svizzera, dove ha sparato anche alla donna, nei pressi di un centro termale, e infine si è suicidato.

Le indagini sono avvenute grazie alla collaborazione dei carabinieri di Varese insieme alla polizia cantonale.

A trovare il corpo riverso in strada a Cantello, intorno alle 18.30, un automobilista che ha dato l’allarme.

Sul posto sono giunti i carabinieri e il 118, ma per Daniele Morello, 47 anni, non c’è stato nulla fare.

Circa mezz’ora dopo nella vicina Stabio, in Svizzera, una donna è stata ferita gravemente a colpi di pistola all’ingresso di una Spa.

Con l’aggressore che ha poi rivolto l’arma verso se stesso e si è tolto la vita.

I carabinieri e la polizia cantonale hanno capito che i due tragici eventi erano collegati e hanno chiuso le indagini.

La vittima italiana era il nuovo compagno della donna aggredita con la stessa pistola nella vicina Svizzera. Il killer che si è suicidato era l’ex della donna ferita.