Home Cronaca Cronaca Lodi

Tragedia Frecciarossa: il treno viaggiava a 290 km/h | Video e Foto

0
CONDIVIDI

Indetto sciopero di 2 ore per la giornata di domani

Il treno Frecciarossa Av 9595 era partito questa mattina alle 5.10 dalla stazione di Milano Centrale con destinazione Salerno.

Poi, forse a causa di uno scambio malfunzionante, ripetiamo, forse, perché sui rilievi e gli accertamenti viene mantenuto il massimo riserbo, il locomotore è uscito dalla sede dei binari andando ad impattare contro una costruzione. 

Tragedia Frecciarossa: il treno viaggiava a 290 km/h

I vagoni hanno proseguito la loro corsa e successivamente la seconda carrozza si è abbattuta.

Al momento dell’incidente, secondo quanto riporta l’Ansa, il treno andava a 290 km/h, alla massima velocità prevista, e a bordo c’erano 28 passeggeri in tutto, oltre al personale di Trenitalia. 

Il bilancio è drammatico: 2 morti e 31 feriti. Secondo il prefetto di Lodi poteva essere un carneficina.

Tragedia Frecciarossa: il treno viaggiava a 290 km/h

I due macchinisti deceduti si chiamavano Giuseppe Cicciù, 51 anni, di Reggio Calabria e Mario Di Cuonzo, 59 anni, originario di Capua, in provincia di Caserta. 

I corpi sono stati sbalzati a 500 metri dal luogo in cui è finita la corsa del treno. I feriti sono 31. Il più grave ha una gamba fratturata ed è un pulitore delle ferrovie. 

Domani ci sarà uno sciopero di 2 ore “In considerazione dell’estrema gravità dell’incidente e nel rispetto delle vite umane domani ci sarà uno sciopero di due ore di tutti i ferrovieri dipendenti da tutte le aziende di settore operanti sulla rete nazionale e locale a partire dalle 12 ai sensi della vigente normativa in materia”. Ad annunciarlo Filt-Cgil, Fit-Cisl, Uiltrasporti, Fast-Confsal, Ugl Taf e Orsa.