Home Consumatori Consumatori Sondrio

Tragedia a Chiareggio | Frana travolge auto nel torrente: 3 morti

0
CONDIVIDI
L'elicottero dei Vigili del fuoco (immagine di repertorio)

Tragedia nel tardo pomeriggio di oggi a Chiareggio, in alta Valmalenco. Una frana è scivolata a valle nell’ingresso dell’abitato della località Valtellinese travolgendo un’auto con all’interno un uomo, una donna, una bambina e un bambino, fino al torrente sottostante Mallero.

Purtroppo il bilancio è tragico: 3 persone sono decedute. Il bambino, 5 anni, unico sopravvissuto, figlio della coppia, è stato trasportato in codice rosso in elicottero al Papa Giovanni XXIII di Bergamo.

Le 3 persone decedute sono: Gianluca Pasqualone, 45 anni, la moglie Silvia Brocca di 41 anni e una bambina di 10 anni, figlia di un’altra coppia, tutti residenti a Comabbio, nel Varesotto.

ll padre della giovane deceduta, un 49enne che viaggiava nell’auto dietro, è finito nel torrente ma si è salvato riportando contusioni all’addome ed è stato portato all’ospedale Manzoni di Lecco.

Qualche metro prima del luogo dove è avvenuta la frana, poco prima dell’entrata nel paese

Nella zona, poco prima, si era abbattuto un violento temporale che era terminato intorno alle 18. Sul posto i Vigili del fuoco, volontari di Chiesa in Valmalenco e Carabinieri.

Nella tarda serata, attorno alle 22, è stata disposta, a livello precauzionale, l’evacuazione dell’intero abitato di Chiareggio. A comunicarlo con una nota, il prefetto di Sondrio, Salvatore Pasquariello.

“L’area interessata dalla frana – spiega Pasquariello è stata sottoposta a sequestro da parte dell’Autorità giudiziaria. E’ in corso l’evacuazione dei residenti di Chiareggio”. L.B.