Home Cronaca Cronaca Milano

SI APRE A MILANO IL 54° SALONE DEL MOBILE

0
CONDIVIDI
salone-del-mobile

salone-del-mobileMILANO. 14 APR. A Fiera Milano, Rho inizia oggi e si svolge fino al 19 aprile, la più importante manifestazione fieristica a livello internazionale dedicata all’arredo: il Salone del Mobile.

La manifestazione è aperta agli operatori ogni giorno dalle 9.30 alle 18.30 con il Salone che potrà essere visitato anche dal pubblico nelle giornate di sabato e domenica.

Fitto il calendario degli eventi collaterali, in fiera come in città.

La 54^ edizione si presenta con 2.106 espositori e 700 giovani designer, si estende su 201.700 metri quadrati espositivi e vede come protagonisti il Salone Internazionale del Mobile, il Salone del Complemento d’Arredo e il Salone Satellite insieme alle biennali Euroluce – nei padiglioni padiglioni 9-11 e 13 11 e 13 11 e 13-15 – e Workplace3.0/SaloneUfficio, all’interno dei padiglioni 22-24 dedicati 24 dedicati all’ ambiente di lavoro.

Al Salone Internazionale del Mobile e al Salone Internazionale del Complemento d’Arredo, suddivisi nelle tre tipologie stilistiche Classico, Moderno e Design, 1.504 espositori, su un’area espositiva di 152.200 metri quadrati, presentano in anteprima le novità del settore, anticipando le tendenze del mondo dell’arredo-casa.

Nei padiglioni 9 padiglioni 9-11 e 13 11 e 13-15 di Euroluce, 475 espositori italiani ed esteri scendono in campo con le migliori proposte del settore con particolare attenzione all’aspetto illuminotecnico, sempre più sensibile ai temi ambientali del risparmio energetico e della sostenibilità.

In occasione dell’Anno Internazional dell’ Anno Internazionale della Luce e delle tecnologie basate gie basate sulla Luce, proclamato dall’ proprio per il 2015, si è pensato di offrire ai visitatori del Salone del Mobile e alla città di Milano la possibilità di vivere un’esperienza inedita e coinvolgente. Entrando nell’installazione – evento “FAVILLA. Ogni luce una voce” gli spettatori vengono condotti in un percorso all’interno di una grande scatola nera dove la “manifestazione” della luce è associata ogni volta a un particolare suono.

Collocati di fronte a Euroluce, in un percorso ideale che collega il mondo della progettazione della luce agli ambienti di lavoro, i padiglioni 22 e 24 ospitano Workplace3.0, il nuovo Salone Ufficio con un concept originale ed innovativo dedicato al design e alla tecnologia per lo spazio di lavoro.

Workplace 3.0 con 127 espositori riunisce le proposte migliori del mondo dell’arredamento per ufficio, banche e istituti assicurativi, uffici postali e ambienti pubblici; delle sedute per ufficio e comunità, degli elementi per acustica, delle partizioni interne e dei rivestimenti, dei complementi d’arredamento per ufficio e delle tecnologie audio-video.

Ad animare Workplace3.0 contribuirà anche “La Passeggiata” di Michele De Lucchi grande installazione ideata con l’obiettivo di creare un percorso circolare che continua all’infinito attraverso i meandri dell’ambiente lavorativo e che pone l’accento sull’importanza di muoversi anche in ufficio per ricevere gli stimoli fondamentali per il processo creativo.

Un secondo evento culturale arricchisce l’offerta del Salone: “IN ITALY ” al padiglione 14 ” al padiglione 14 ” a– con un progetto di Four in the Morning a cura dell’architetto Dario Curatolo e realizzato realizzato con il contributo di Regione Lombardia in Accordo di Programma con le CCIAA lombarde.

Protagonisti 64 aziende italiane ed un gruppo selezionato di designer, progettisti e architetti che si confrontano sul tema dei prodotti, del design e della progettazione.

Le aziende coinvolte si presentano attraverso un filmato, che diventa un’installazione che a sua volta diventa una App per esplorare cinque soluzioni a Lecce, Milano, Roma, Venezia e nella Val d’Orcia – per cinque stili d’interni.

L’App consente un’esplorazione su più livelli: toccando lo schermo è possibile interagire con i video e gli oggetti e scoprire il profilo dell’azienda, i protagonisti, la qualità artigiana che si cela dietro gli elementi di ogni ambientazione.

Nei padiglioni 22 e 24 – gli stessi di Workplace3.0 e con ingresso libero al pubblico da Cargo 5, torna il SaloneSatellite.

La 18^ edizione è dedicata al edizionetema –inerente a quello di EXPO “Nutrire il Pianeta, Energia per la Vita” – “Pianeta vita”.

A questo tema sono dedicate le quattro installazioni “Gravity, the hidden ingredient”, “HoneyFactory” den ingredient”, “Nesting Nature” e “The Five Elements, the garden abstracted Nature”.

Al SaloneSatellite i 700 giovani designer selezionati non solo presentano i loro progetti, ma possono anche partecipare alla 6^ edizione del concorso SaloneSatellite Award che ogni anno premia i 3 migliori prototipi tra quelli presentati, relativi alle categorie merceologiche presenti in fiera.

Nell’Arena del SaloneSatellite Arena si svolgeranno le Conversazioni moderate dalla giornalista e scrittrice Cristina Gabetti con i progettisti delle quattro installazioni.

Il Salone del Mobile è sui social network e in rete attraverso il sito web e il magazine magazine magazine (www.salonemilano.it), le pagine ufficiali su Facebook e Twitter, il canale dedicato su YouTube, la gallery su Flickr e i profili su Linkedin e Pinterest.

Gli hashtag ufficiali per seguire l’edizione 2015 su Twitter @iSaloniofficial: #iSaloni |#Euroluce | #Workplace | #SaloneUfficio | #SaloneSatellite

Per agevolare la visita in fiera è possibile scaricare gratuitamente sul proprio smartphone l’ App aggiornata Salone del Mobile Milano 201 Salone del Mobile (disponibile per iPhone, iPad e i più diffusi dispositivi Android).

Novità di quest’anno è l’integrazione dei cataloghi espositori all’interno della loro scheda informativa: le brochure messe a disposizione dalle aziende saranno quindi immediatamente sfogliabili all’interno dell’App Salone del Mobile.Milano 2015.

salone-del-mobile salone-del-mobile