Home Cronaca Cronaca Milano

Sesto San Giovanni, strangola la moglie novantenne

0
CONDIVIDI
Carabinieri (immagine di repertorio)

Un uomo di 88 anni, ha ucciso la moglie affetta da Alzheimer dopo una lite collegata alla patologia neurologica.

L’uomo l’ha strangolata nella loro abitazione e poi ha chiamato la figlia, la quale ha dato l’allarme al 118.

E’ successo a Sesto San Giovanni, comune al confine con Milano, in via Risorgimento, poco dopo le 6 del mattino con l’anziana, una novantenne che è deceduta.

Il decesso è stato accertato dai sanitari dopo diversi tentativi di rianimazione dell’anziana che si sono rivelati inutili.

Si tratta di un omicidio i cui contorni al momento non sarebbero ancora chiari e che potrebbe essere collegato a situazioni di disagio e di malattia.