Home Cultura Cultura Monza Brianza

Sabato va in scena a Mezzago il teatro di Terrestra Estate

0
CONDIVIDI
Sabato va in scena a Mezzago il teatro di Terrestra Estate

Il Teatro di Terrestra Estate: Maria Assunta Lo Carmine

In scena a Palazzo Archinti a Mezzago Maria Assunta Lo Carmine, spettacolo teatrale di e con Paola Francesca Iozzi per parlare di ecologia e cambiamenti con ironia, nell’ambito di Terrestra, il Festival delle Arti e delle Culture Ambientali.

Proseguono gli appuntamenti di Terrestra Estate, il Festival delle Arti e delle Culture Ambientali del Bloom di Mezzago, e sabato 18 luglio sarà tempo di parlare di cambiamenti ed ecologia grazie Paola Francesca Iozzi – attrice e performer di fama internazionale che con la sua arte esplora, utilizzando la leggerezza dell’ironia, allo spettacolo teatrale Maria Assunta Lo Carmine, di e con tematiche attuali, con uno sguardo critico sulle contraddizioni del nostro presente –, accompagnata dalla chitarra e dalle musiche di Claudio Cauzillo.

Maria Assunta Locarmine ha 38 anni, è di Fontanarosa in Provincia di Avellino, ha due figli, fa la casalinga e vorrebbe tanto partecipare al programma di RAI UNO “Affari Tuoi”. Ha qualche sogno da realizzare ma deve stare allerta perché nei campi Irpini si aggira uno strano lupo a sei zampe affamato di petrolio.

Lo spettacolo, che dalle 21:30 sabato sera andrà in scena a Palazzo Archinti è una narrazione teatrale, che parla di ecologia, di impegno personale e di cambiamenti (parla anche di Cappuccetto Rosso ma con un finale un po’ diverso).

Un’opera pensata per parlare alle piazze, ai bambini, ai distratti, a chi si annoia con i discorsi seri, a chi non ha tempo per la “politica” e per questo contempla il rischio di divertirsi.

Contatti e Info: https://www.terrestrafestival.org