Home Spettacolo

Resentment è il nuovo brano di Kesha

0
CONDIVIDI
Resentment è il nuovo brano di Kesha

Il 31 gennaio in uscita anche il nuovo album “High Road”

Irriverente, spavalda e, allo stesso tempo, fragile: dopo il primo singolo “Raising Hell” feat. Big Freedia e il pezzo “My Own Dance”, è uscito “RESENTMENT feat. Sturgill Simpson, Brian Wilson & Wrabel, il nuovo brano della cantautrice KESHA, estratto dal nuovo album “HIGH ROAD” in uscita il 31 gennaio.

Scritto dalla stessa Kesha e da Wrabel (autore anche di “Raising Hell”), Madi Diaz e Jamie Floyd, “RESENTMENT” è una toccante ballad country-pop che racconta il dolore provato per aver amato la persona sbagliata. In questo brano, Kesha si mostra più vulnerabile che mai, e canta senza filtri tutta la negatività trattenuta per anni insieme a Sturgill Simpson, Brian Wilson e Wrabel.

Il video è stato girato con la telecamera frontale del cellulare di Kesha, così da essere più autentico e sincero e far percepire il profondo significato del brano.

Nel nuovo album “HIGH ROAD”, Kesha vive un viaggio entusiasmante alla scoperta di se stessa. Alla spavalderia e alla forza che emergono nelle tracce più grintose del disco, si alternano ballad e brani più emotivi che raccontano la vita della cantautrice, dalla difficoltà di crescere senza un padre all’importanza che l’amicizia ha per lei.

Questa la tracklist di “High Road”: “Tonight”, “My Own Dance”, “Raising Hell” feat. Big Freedia, “High Road”, “Shadow”, “Honey”, “Cowboy Blues”, “Resentment” feat. Sturgill Simpson, Brian Wilson & Wrabel, “Little Bit Of Love”, “Birthday Suit”, “Kinky” feat. Ke$ha, “Potato Song (Cuz I Want To)”, “BFF” feat. Wrabel, “Father Daughter Dance”, “Chasing Thunder”.   

“Resentment” segue “Raising Hell feat. Big Freedia, il primo singolo estratto da “High Road”, acclamato dalla critica e definito dal Paper come il punto di incontro tra le due anime di Kesha, quella festosa e quella introspettiva. Kesha e Big Freedia hanno presentato dal vivo il brano al Jimmy Kimmel Live! e agli American Music Awards.

Kesha ha venduto più di 14 milioni di album nel mondo, conta circa 7 miliardi di stream e più di 1 miliardo e mezzo di visualizzazioni per i suoi video. È entrata 9 volte nella Top 10 della classifica Hot 100 di Billboard e ha raggiunto la prima posizione nella Top 40 Radio con i singoli “TiK ToK”, “Your Love Is My Drug”, “Die Young” e “Timber”. L’artista ha ottenuto due nomination alla 60a edizione dei Grammy Awards (per l’album “Rainbow” nella categoria Best Pop Vocal Album” e per il singolo “Prayer”, con cui si è esibita sul palco dell’evento musicale, nella categoria “Best Pop Solo Performance”). Lo scorso anno ha pubblicato il documentario “Rainbow – The Film” su Apple Music, svelando i dettagli e il dietro le quinte durante la realizzazione del disco. Kesha è stata inoltre nominata tra le persone più influenti del 2019 dalla rivista Time.