Home Spettacolo Spettacolo Milano

NATALE ALLA SCALA CON LO SCHIACCIANOCI E IL TRADIZIONALE CONCERTO

0
CONDIVIDI
Milano-Teatro-Strehler

Milano-Teatro-StrehlerMILANO. 3 DIC. Grande attesa per la nuova Stagione di Balletto 2014/2015 che verrà inaugurata Il 18 dicembre con il più magico degli spettacoli, Lo Schiaccianoci, nella nuova versione coreografica di Nacho Duato.

Il più natalizio tra i classici del repertorio della danza classica illuminerà le feste con il fascino di una favola sognante. L’armoniosa grazia della partitura di Čajkovskij, sfaccettata, poliedrica e ricca di colori, racconta un mondo poetico di nostalgia che riguarda il delicato passaggio dall’infanzia alle inquietudini dell’adolescenza.

Nel suo “periodo russo” al Mikhailovskij, Nacho Duato ha affrontato diversi titoli classici; nel dicembre 2013 ha debuttato il suo Schiaccianoci; sostanzialmente inalterata la trama, con solo alcuni elementi di sintesi, e scene e costumi del famoso artista francese Jérôme Kaplan nel solco della tradizione con elementi di raffinato humour. Sul podio un grande interprete del repertorio russo, Vladimir Fedoseyev, secondo la politica del Teatro di affidare anche i balletti a musicisti di esperienza e prestigio.

Protagonisti per tre serate, due artisti straordinari  Roberto Bolle e Maria Eichwald.

Come di consueto, La Scala riserva agli UNDER30 le anteprime dei due spettacoli di apertura di Stagione: Fidelio il 4 dicembre e Lo Schiaccianoci il 17 dicembre.

A seguire, come ogni anno, il tradizionale Concerto di Natale. Il 21 dicembre Philippe Jordan dirige Orchestra e Coro del Teatro alla Scala in quello che Ludwig van Beethoven definì uno dei suoi lavori migliori, la Missa Solemnis, con quattro interpreti d’eccezione: Edith Haller, Daniela Sindram, Stuart Skelton, Günther Groissböck. Francesca Camponero

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here