Home Cultura Cultura Milano

Le Village by Crédit Agricole Milano presenta INNOV-ABILITY

0
CONDIVIDI
Le Village by Crédit Agricole Milano presenta INNOV-ABILITY

Mercoledì 20 novembre una giornata dedicata a startup e sostenibilità

A quasi un anno dall’apertura, il prossimo 20 novembre Le Village by Crédit Agricole Milano, primo hub dell’innovazione del Gruppo in Italia, promuove “Innov-ability”, una giornata dedicata alla sostenibilità con l’obiettivo di creare nuove opportunità di crescita per giovani aziende green.

A partecipare, infatti, saranno 16 startup che pur non facendo parte del progetto di accelerazione di Crédit Agricole, innovano in 4 categorie riconosciute da un comitato di selezione come sostenibili: water, alternative packaging, smart city & home, future mobility.

Durante la giornata – in programma dalle ore 16.30 alle ore 20.00 nella sede de Le Village di Corso di Porta Romana 61 – le startup selezionate avranno la possibilità di presentarsi tramite pitch, incontrare alcuni dei partner corporate e fare networking con l’ecosistema de Le Village.

Ai pitch delle startup si alterneranno inspirational talks tenuti da speaker di alto livello quali Cinzia Tagliabue, CEO Amundi Italia, Lorenzo Solimene, Associate Partner at KPMG Risk Consulting – Sustainability Services, Marco di Guida, AD CA Vita, Patrizia Giangualano, Segretariato ASviS e Giulia Detomati, CEO InVento Innovation Lab.

A fine evento una giuria qualificata, composta da manager di diverse aziende e stakeholder del mondo della sostenibilità, premierà la startup più green e innovativa con buoni Amazon di un valore pari a €5.000.

In un contesto globale dominato dal tema dell’inquinamento ambientale, questa iniziativa – spiega Gabriella Scapicchio, Sindaco de Le Village ha l’obiettivo di dare voce e sostegno a nuovi modelli di sviluppo sostenibili che, troppo spesso, restano solo idee sulla carta per la mancanza di un circuito che possa promuoverli”.

Le startup selezionate

WATER

Purity S.r.l., AquaSeek, Revotree, idroplan, Evja

ALTERNATIVE PACKAGING

reBOX Save The Food, Apepak, Duedilatte

SMART CITY & HOME

3bee, Airlite, RiceHouse, Wiseair, Glass to Power

FUTURE MOBILITY

BePooler, Route220, Dotevè S.r.l.

I partner de Le Village by CA coinvolti

Oltre a Crèdit Agricole, parteciperanno alla selezione della startup vincitrice: Bormioli Pharma, Enel, Ferrovie dello Stato, KPMG, Parmalat, Signify.

L’evento è realizzato in collaborazione con Oltre Venture, ASviS e InVento Innovation Lab e gode del Patrocinio del Comune di Milano.

La giuria

La Giuria, che premierà la migliore startup, è così composta: Giorgio Solcia, DG Caceis; Cinzia Tagliabue, CEO Amundi Italia; Laura Brancaleoni, Direttore commerciale e marketing presso Crédit Agricole Vita e Crédit Agricole Assicurazioni; Patrizia Giangualano, Segretariato ASviS (da poco Abilitatore de Le Village); Lorenzo Solimene, Associate Partner at KPMG Risk Consulting – Sustainability Services, KPMG; Gabriella Scapicchio, Sindaco Le Village Milano; Inti Merino Rimini, Startup Relationship Officer de Le Village, Raffaele Fedele, Oltre Venture; Luca Avitabile, Head of Start-up Initiatives and Venture Capital Ecosystem, Enel; Corrado Massone, Marketing Director Italy, Israel and Greece, Signify; Luana Ziliani, Direzione Risorse Umane Lactalis Italia; Franco Stivali, Innovation Manager, Ferrovie dello Stato e Fabio Silvestri, Head of Product Strategy and Planning, Bormioli Pharma.

Mentre la Giuria si riunirà per decretare il vincitore, Daniele Catalano, Sales Assistant e Instagram Contributor at Freitag, chiuderà i lavori fornendo una panoramica sulla tematica ambientale ed il ruolo delle startup oggi.

L’evento sarà aperto anche al pubblico, previa registrazione al link https://levillagebycami.typeform.com/to/N5Ycd5 e comunque fino ad esaurimento posti disponibili.

Le Village by Crèdit Agricole Milano

Uno spazio multifunzionale nel centro di Milano, 29 startup attualmente residenti, 17 partner e 32 abilitatori coinvolti.

Primo Village italiano di Crédit Agricole, e 30esimo del network internazionale sviluppato dal Gruppo bancario in Francia e in Europa, Le Village by CA Milano ha l’obiettivo di selezionare, sostenere e promuovere startup che operano principalmente ma non esclusivamente, in sette diversi ambiti definiti le “7F”: 3 legate alle eccellenze italiane del territorio(Food, Fashion, Furniture), 3 a settori inerenti al Gruppo CA (Fintech/Insurtech, Future Mobility, France) e, ultimo, il settore Farmaceutico.

Inaugurata nel dicembre 2018 la sede milanese – 2.700 metri quadrati all’interno di un ex convento del XV secolo in corso di Porta Romana 61 – ospita 200 postazioni di lavoro in cui lavorare in co-working o con uffici singoli, ma non solo. Un vero e proprio ecosistema in cui le singole parti (startup, partner corporate e abilitatori) contribuiscono alla crescita del Village dando vita a un’economia circolare che trova la sua definizione nel concetto “Collaborare per innovare”.

In questo senso, Le Village è un progetto di accelerazione di business attraverso cui il Gruppo bancario Crédit Agricole si presenta in Italia a sostegno delle giovani aziende ad alto potenziale innovativo e di crescita.

Le startup

Le startup residenti al Village ad oggi sono 29: 200 CROWD, ADVISOREAT, ARetail, CHITÈ LINGERIE, DIS, DIVINEA, ELIGO, FLAMEL, HOT BOX, INTERIORBE, INVENTO INNOVATION LAB, KPI6, LETASCA, LOANXCHAIN, MDOTM, MISSION BOX ITALIA, MUSEMENT, PAYDO/PLICK, PLATO CHIC SUPERFOOD, POLEECY, PRONTOLO, REBY, R.E.D.D., REVITA TECHNOLOGY, RISARCIMENTO VIAGGI, SOISY, TEACH ON MARS, TUTORED, WAVENURE.

I partner

Alcune corporate italiane e internazionali contribuiscono, ciascuno con le proprie competenze verticali, alla vita del Village e allo sviluppo delle startup residenti: già dal 2018 ArlatiGhislandi, BearingPoint, Econocom, KPMG, NEXI, Nctm Studio Legale, Signify, Orrick, PwC.

Nel 2019 l’ecosistema del Village ha accolto 8 nuovi partner:

Bormioli Pharma, Capgemini, Parmalat, Mastercard, Ferrovie dello Stato, Sas, Cerved ed Enel.

Gli abilitatori

Per la realizzazione del percorso ci accelerazione, il Village si avvale della collaborazione e delle competenze di abilitatori del mondo dell’innovazione sia pubblici (es: Università), che privati (Incubatori, Fondi VC, Associazioni di categoria). Ad oggi, hanno aderito al progetto:

360 Capital, Angels 4 Innovation, Assolombarda, ASviS, Camera di Commercio Italo-Cilena, Campus Party Cpntamination Lab dell’Università di Pisa, Endeavor Italy, E-Novia, Fashion Tech Accelerator, Fintastico, Fintechstage, FintechDistrict, Fortytwo, ICONIUM Blockchain Ventures, Infinance, Insprint, La French Tech, Leyton, Microsoft, Mobility Up, Nextplora, NABA Nuova Accademia di Belle Arti, Oltre Venture, Open Italy, Seeds&Chips, Sellalab,Startup Italia, The Cambridge Management Consulting Labs, United Ventures, Università Cattolica del Sacro Cuore, Università degli Studi di Milano Bicocca e Uqido.