Home Cronaca Cronaca Mantova

Indiano ucciso nel Mantovano, fermata coppia di vicini di casa

0
Uccide moglie e figlie a martellate, poi cerca di darsi fuoco
Un sopralluogo dei Carabinieri (immagine di repertorio)

Un uomo di nazionalità indiana, il 43enne Rajiv Kumar, è stato ucciso in modo efferato nella sua abitazione a Villa Saviola, frazione del Comune di Motteggiana, nel Mantovano.

L’uomo è stato trovato con il cranio fracassato.

I carabinieri questa mattina hanno posto in stato di fermo due coniugi anche loro indiani ritenuti fortemente indiziati per la morte del loro vicino di casa.

Si tratta di S.S. di 45 anni e K.N. di 32 anni, da tempo sarebbero stati nel mirino della vittima, pregiudicato e delle sue violenze e sopraffazioni nei loro confronti.