Home Cronaca Cronaca Milano

Indagine Procura sui rider: trovati dei clandestini

0
CONDIVIDI

La Procura di Milano ha avviato un’indagine sul fenomeno dei rider, i fattorini in bici che consegnano il cibo a domicilio.

Nel mirino della Procura, oltre alla violazione delle norme antinfortunistiche e di sicurezza stradale, c’è la volontà di far luce sull’aspetto di sfruttamento dei lavoratori e tra i lavoratori, come il caporalato, e sulla presenza di clandestini.

Infatti, ad agosto, dai controlli di 30 rider sono stati trovati 3 lavoratori clandestini, senza documenti in regola.

L’indagine, che sta anche monitorando gli incidenti stradali, è condotta dalla squadra specializzata di polizia giudiziaria e dalla polizia locale.