Home Cronaca Cronaca Milano

Dopo due anni torna a casa a Milano la Chihuahua Cherry

0
CONDIVIDI
Laura abbraccia la sua adorata Cherry

Cherry era stata rubata il 17 dicembre del 2016 durante un furto nella casa della sua proprietaria Laura C. in un paese della brianza a pochi chilometri da Monza.

Si tratta di una chihuahua anziana che è stata ritrovata, nei giorni scorsi, dopo 21 mesi abbandonata nell’area cani di Garbagnate Milanese assieme a un altro chihuahua anche lui sottratto tempo fa alla sua famiglia.

Il tutto a pochi giorni dall’irruzione della polizia nel campo nomadi di via Bisbino a Baranzate dove era stato ritrovato anche un’altro chihuahua rapito in provincia di Bergamo tre anni fa.

I due cani sono stati poi portati al canile sanitario di Sedriano dove dopo la lettura del microchip e i controlli veterinari sono stati restituiti ai legittimi proprietari.

Laura in questi mesi non aveva mai smesso di cercare e di sperare di ritrovare la sua cagnolina, era arrivata ad offrire una ricompensa di 2000 euro a chiunque l’avesse aiutata a ritrovare Cherry, ad Aprile aveva girato un video insieme al presidente di AIDAA Lorenzo Croce che aveva ricevuto decine di migliaia di visualizzazioni e di condivisioni e dopo 21 mesi si è avverato il miracolo.

“In questi giorni ci siamo sentiti spesso con Laura dopo il ritrovamento dell’altro cagnolino nel campo nomadi – ci dice Lorenzo Croce presidente AIDAA – e ieri pomeriggio quando ho ricevuto la chiamata di Laura non ho potuto far altro che lanciare un urlo liberatorio, in questi mesi siamo stati in costante contatto, ma il merito vero va a lei che non ha mai disperato di ritrovare la sua Cherry e ora tutta la rete gioisce con lei che ha riportato a casa la sua amata cagnolina”.