Home Cronaca Cronaca Milano

Dalle 18 Allerta meteo arancione su buona parte della Lombardia

0
CONDIVIDI
Dalle 18 Allerta meteo arancione su buona parte della Lombardia

A partire dalle 18 di oggi, giovedì 14 maggio è in vigore un’allerta meteo per piogge e temporali per Milano e per tutta la Lombardia.

La protezione civile ha stabilito una criticità arancione ‘moderata’, con livello di pericolo tre su quattro per rischio temporali forti e rischio idrogeologico e una criticità gialla, il livello inferiore, per vento forte e rischio idraulico.

L’allerta è in vigore dalle 18 di oggi fino a tutta la giornata di domani, venerdì 15 maggio.

Dalle 18 Allerta meteo arancione su buona parte della Lombardia

Da questa sera, giovedì 14 maggio, “a partire dai settori meridionali della regione, ci sarà uno sviluppo di rovesci e temporali in rapida estensione verso nord, fino a coinvolgere quasi tutti i settori”.

Durante la notte ci sarà una “tendenza a graduale esaurimento dei fenomeni sui settori meridionali” che “tenderanno invece ad insistere altrove specie su Alpi, Prealpi e alta Pianura”.

Domani, venerdì 15 maggio, dalla “mattinata e fino al pomeriggio” ci saranno rovesci e temporali” con probabilità di svolgimento “a più riprese su Alpi, Prealpi e alta Pianura, possibili sparsi alche sulle altre zone. Una generale tendenza ad attenuazione ed esaurimento dei fenomeni si avrà nel pomeriggio/sera.

I fenomeni più intensi, assieme ai maggiori quantitativi di pioggia, sono previsti sui settori centro-occidentali della regione in particolar modo sulle zone al confine con il Piemonte e il Ticino.

A causa del carattere prevalentemente convettivo delle precipitazioni gli accumuli risulteranno assai disomogenei sulla regione, tuttavia sui settori prealpini e anche sui settori della pianura centro-occidentale non sono da escludere locali valori cumulati più elevati (localmente anche oltre i 100 mm nell’evento).

Vento in intensificazione fino a moderato sulla Pianura proveniente da est, in rotazione da sudovest sul Pavese con qualche rinforzo fino a forte. Oltre gli 800/1000 metri venti meridionali fino a forti specie su Appennino e rilievi Prealpini esposti alla Pianura (fino a 55-75 km/h, localmente superiori alle quote superiori appenniniche).

Sabato 16/05 ancora flusso umido e mite e lievemente instabile da sudovest. Permane la possibilità di qualche rovescio o temporale sparso, più probabile sui rilievi”.

Il Centro funzionale monitoraggio rischi di Regione Lombardia assicura l’attività di monitoraggio dell’evoluzione degli eventi meteorologici e degli effetti al suolo, a supporto dei Presìdi territoriali e delle Autorità locali.