Home Cronaca Cronaca Milano

Coronavirus | Ancora tre vittime lombarde, Duomo di Milano chiuso

0
CONDIVIDI
In metropolitana a Milano con la mascherina

11 le vittime in Italia, 320 i contagiati

Sono tre ultraottantenni lombardi le ultime vittime per Coronavirus in Italia. A dirlo oggi detto il commissario Angelo Borrelli nel corso di una conferenza stampa per fare il punto della situazione. 

Le tre vittime sono un 84enne di Nembro, in provincia di Bergamo, un uomo di 91 anni di San Fiorano e una donna di 83 anni di Codogno, entrambi in provincia di Lodi.

Un autista della Croce Rossa entra dentro l’ospedale Sacco con la mascherina

All’ospedale di Treviso è invece morta una donna di 76 anni, positiva al Coronavirus. Era stata ricoverata oggi in rianimazione per complicanze respiratorie.

Salgono così drammaticamente a 11 le vittime accertate per il Coronavirus in Italia. 

Sempre secondo quanto riferito dal commissario straordinario Angelo Borrelli i contagiati in Italia sono 322, di cui tre in Sicilia. 

In tutto il mondo alle 00.30 di mercoledì 26 febbraio, sono 80.413 i contagiati; 2.708 le persone decedute e 27.904 quelle guarite.

A Milano con la mascherina

C’è anche un primo caso di coronavirus a Barcellona. Si tratta di una donna italiana 36enne che era appena rientrata da un viaggio in Italia tra Bergamo e Milano.

Mentre sono italiani provenienti da Bergamo i due contagiati registrati in Tirolo.

Nelle regioni dove è attiva l’emergenza sono state fermate tutte le gite scolastiche fino al 15 marzo.

Mentre le misure disposte dal modello di ordinanza su Coronavirus che il Governo ha preparato per le Regioni fuori dall’area del contagio prevedono “Disinfettante per le mani in tutti gli uffici pubblici e pulizia di bus e metro”.

E’ stato anche posto uno stop di 28 giorni alle donazioni di sangue per chi è stato dopo l’1 febbraio nei comuni in quarantena per il coronavirus. 

Sospesi test patente in Lombardia, Veneto, Emilia Romagna.

IlDuomo di Milano è chiuso

Duomo di Milano Chiuso

A Milano il Duomo resterà chiuso ai turisti fino a nuova comunicazione. A comunicarlo è la Veneranda Fabbrica del Duomo che, con il Capitolo Metropolitano, aveva già annunciato la chiusura fino ad oggi.

E’ invece aperta l’area di preghiera anche se sono sospese le celebrazioni.

Salone del Mobile spostato a giugno

Federlegno Arredo Eventi ha deciso “visto il perdurare dell’emergenza sanitaria” di posticipare l’edizione del Salone del Mobile di Milano a giugno, dal 16 al 21.

Caos dai Giudici di Pace

Caos oggi a Milano negli uffici dei Giudici di Pace dove sono state poste in simultanea troppe udienze civili, anche 41 cause col medesimo orario. Immediata la protesta degli avvocati con il presidente del Tribunale che è intervenuto disponendo che tutte le udienze civili dei giudici di pace da domani al 2 marzo sono rinviate a data da destinarsi.

Lezioni via web se scuole chiuse

E c’è anche chi fra le scuole è pronto a fare le lezioni via web. Ad affermarlo la direttrice del comprensorio scolastico Ungaretti di Melzo, nel milanese, dopo un webinar con il ministro all’Istruzione Lucia Azzolina, ha spiegato che già nel prossimi giorni, qualora la chiusura delle scuole nelle zone interessate dalla diffusione del coronavirus si prolungasse, il suo istituto è già pronto a delle vere e proprie lezioni via web con gli studento che assisteranno da casa.

La mappa mondiale del contagio: https://gisanddata.maps.arcgis.com/apps/opsdashboard/index.html#/bda7594740fd40299423467b48e9ecf6