Home Cronaca Cronaca Lodi

Cervignano d’Adda, la polizia sequestra arsenale in centro sportivo

0
Cervignano d’Adda, la polizia sequestra arsenale in centro sportivo
Le armi sequestrate dalla Polizia

Cervignano d’Adda – La Polizia di Milano, coordinata dalla Procura della Repubblica di Lodi, nell’ambito di mirati servizi nell’hinterland milanese e delle provincie limitrofe, volti a contrastare il traffico e lo spaccio di sostante stupefacenti e il crimine diffuso, ha rinvenuto e sequestrato, nella provincia di Lodi, 6 pistole (5 clandestine e 1 provento di furto) 4 bombe a mano M75 e 416 proiettili.

L’ingente sequestro di armi, operato dai poliziotti della Sezione Antidroga della Squadra Mobile di Milano, è avvenuto a seguito dello sviluppo di una serie di informazioni acquisite attraverso l’attività istituzionale relative ad alcuni luoghi di pubblica frequentazione ove venivano depositati, in modo occulto, diversi quantitativi di sostanze stupefacenti.

Cervignano d’Adda, la polizia sequestra arsenale in centro sportivo
Le bombe a mano sequestrate dalla Polizia

La successiva attività di riscontro delle informazioni, caratterizzata da accertamenti e controlli di polizia giudiziaria effettuati sul territorio, ha fatto incentrare l’attenzione su di un centro sportivo di Cervignano d’Adda (LO), dove risultava che, nei locali adibiti a magazzini, venivano occultati, da soggetti ancora da identificare, diversi quantitativi di stupefacenti che successivamente venivano recuperati per essere ceduti al dettaglio.

L’intervento all’interno del centro sportivo dei poliziotti della Squadra Mobile di Milano, coadiuvati dai colleghi della Squadra Mobile di Lodi, ha consentito di rinvenire, in un magazzino della struttura sportiva, un mobiletto di colore bianco che ad una prima impressione appariva contenente semplici stoviglie, ma dopo un accurato controllo è risultato avere un vano nascosto, un doppiofondo, all’interno del quale sono state rinvenute le 6 pistole di vario calibro, le 4 bombe a mano e i 416 proiettili di vario calibro.

Sono in corso attività di indagine finalizzate ad individuare coloro che disponevano delle armi sequestrate.