Home Cronaca Cronaca Milano

Bimba trovata morta in casa nel 2015: genitori arrestati

0
CONDIVIDI
Il Commissariato Bonola

La Corte d’Appello li ha condannati a 15 anni

I due genitori della piccola Aurora, la bimba di 9 mesi che nella notte tra il 26 e il 27 febbraio 2015 morì per denutrizione in un appartamento di Milano, sono stati arrestati in esecuzione di un definitivo per una condanna a 15 anni.

Ad eseguire l’arresto, questa mattina, sono stati gli uomini del commissariato Bonola.

In manette sono finiti Marco Falchi e Olivia Beatrice Grazioli, rispettivamente di 46 e 42 anni con la condanna ad opera della Corte d’Appello di Milano, per maltrattamenti in famiglia.

I due genitori durante l’iter giudiziario si erano separati e l’arresto odierno è avvenuto in luoghi differenti dalla loro abitazione.