Home Sport Sport Bergamo

Atalanta-Frosinone 4-0: doppietta di Papu Gomez

0
CONDIVIDI
Atalanta - Frosinone. Il primo gol di Gomez al 14'

Un’Atalanta troppo forte e galvanizzata ha stracciato, nel posticipo della prima giornata di campionato il neo promosso Frosinone per 4-0. Ad affondare i laziali a Bergamo sono stati ‘Papu’ Gomez e compagni.

Il migliore del Frosinone è stato senz’altro l’estremo difensore Sportiello che ha compiuto dei miracoli, mentre il resto della squadra allenata da Moreno Longo ha mostrato problemi in tutti i settori, soprattutto in quello arretrato.

Per l’Atalanta arrivano i primi 3 punti in campionato, proprio all’esordio il tutto in vista dell’andata dei playoff di Europa League di giovedì sera, contro il Copenhagen. Il Frosinone si distingue solo per il palo colpito da Ciano all’ 11′, poi sempre nel primo tempo tocca all’Atalanta con Gomez al 14′, su assist di Toloi a passare in vantaggio. La ripresa è solo dell’Atalanta con Hateboer al 4′, Pasalic al 16′ e nel recupero ci pensa Gomez con un gran destro, leggermente deviato da Salamon.

Il tabellino

ATALANTA-FROSINONE 4-0 (primo tempo 1-0)

MARCATORI: Gomez al 14′ p.t.; Hateboer al 3′, Pasalic al 16′, Gomez al 48′ s.t.

ATALANTA: (3-4-1-2) Gollini; Toloi, Djimsiti, Masiello; Hateboer, De Roon, Freuler, Gosens (dal 30′ s.t. Castagne); Pasalic (dal 36′ s.t. Pessina); Barrow (dal 10′ s.t. D. Zapata), Gomez. (Berisha, Rossi, Mancini, Adnan, Reca, Valzania, Cornelius). All. Gasperini.

FROSINONE: (3-5-2) Sportiello; Goldaniga, Salamon, Krajnc; Zampano, Maiello (dal 17′ s.t. Soddimo), Hallfredsson, Chibsah, Molinaro; Ciano (dal 36′ s.t. Pinamonti), Perica (dal 36′ s.t. Matarese). (Bardi, Brighenti, Ghiglione, Ariaudo, Capuano, Beghetto, Besea, Crisetig, Cassata). All. Longo.

ARBITRO: Piccinini.

NOTE: Ammoniti Perica e Goldaniga.