Home Hi-Tech Hi-Tech Mondo

Apple e coronavirus: negozi aperti solo in Cina e donazione milionaria

0
CONDIVIDI
Tim Cook

A causa del coronavirus, la Apple ha chiuso tutti i suoi negozi nel mondo, mentre ha riaperto 42 Store in Cina.

Ad annunciarlo il Ceo Tim Cook su Twitter.

Ieri Cupertino, inoltre, ha reso noto che la sua annuale conferenza degli sviluppatori di giugno, il keynote Apple, avverrà online.

Inoltre Apple, si è impegnata a dare 15 milioni di aiuti per la ripresa in tutto il mondo.

“Nei nostri luoghi di lavoro e nelle nostre comunità, dobbiamo fare tutto il possibile per prevenire la diffusione del Covid-19”, scrive Cook su Twitter.

“Apple chiuderà temporaneamente tutti i negozi al di fuori della Cina fino al 27 marzo, e si impegna a dare 15 milioni per aiutare la ripresa in tutto il mondo”.