Home Sport Sport Milano

Antonio Conte al debutto cala il poker: Inter-Lecce 4-0

0
CONDIVIDI
Il mister Antonio conte

Antonio Conte debutta sulla panchina dell’Inter e lo fa nel migliore dei modi, davanti a 65 mila spettatori e battendo il Lecce 4-0.

Si affida alla coppia d’attacco Lautaro-Lukaku e schiera il 3-5-2 con D’Ambrosio, Ranocchia e Skriniar in difesa. 

A centrocampo Vecino, Brozovic e Sensi con Candreva e Asamoah sugli esterni, con Barella che parte dalla panchina. 

Mauro Icardi non è stato convocato ma continua a rifiutare tutte le offerte con l’obiettivo di restare all’Inter. 

Brozovic

IL TABELLINO.

MARCATORI: 21′ pt Brozovic (I), 24′ pt Sensi (I), 15′ st Lukaku (I), 39′ st Candreva (I)

INTER (3-5-2): Handanovic; D’Ambrosio, Ranocchia, Skriniar; Candreva, Vecino (21′ st Barella), Brozovic, Sensi (28′ st Gagliardini), Asamoah; Lukaku, Lautaro Martinez (33′ st Politano). A disposizione: Padelli, Berni, Di Marco, De Vrij, Lazaro, Borja Valero, Dalbert Henriqu, Esposito, Bastoni. 

Allenatore: A. Conte.

LECCE (4-3-1-2): Gabriel; Rispoli (27′ st Benzar), Rossettini, Lucioni, Calderoni; Petriccione (16′ st Mancosu), Tachtsidis, Majer; Falco; La Mantia (16′ st Farias), Lapadula. A disposizione: Vigorito, Bleve, Riccardi, Vera, Haye, Shakhov, Dubickas, Tabanelli, Dell’Orco. Allenatore: F. Liverani.

ARBITRO: La Penna (Roma 1).

NOTE: Espulso Farias (L) al 31′ st per gioco falloso. Ammoniti: Lautaro Martinez (I); Petriccione, Lapadula (L). Recupero: 0′ pt, 0′ st.

Lo stadio Giuseppe Meazza (San Siro)