Home Cronaca Cronaca Milano

A MILANO CONVEGNO SUL GIOCO D’AZZARDO PATOLOGICO

0
CONDIVIDI

MILANO. 18 NOV. Il 29 novembre 2013 a Milano presso la Sala Pirelli dell’omonimo Palazzo alle ore 9.30, la Federazione sindacale UGL Medici organizzerà un interessante convegno che avrà come tema il Gioco d’azzardo patologico alla quale parteciperanno autorevoli esperti della materia nonchè esponenti istituzionali e politici.

Tra gli altri, il Consigliere Regione Lombardia Angelo Ciocca, Presidente della IV Commissione Attività Produttive ed Occupazione, nella quale e’ stato ideato il Decalogo regionale sulle linee di indirizzo contro le Ludopatie ed il Gioco d’azzardo elettronico; il Consigliere Regione Lombardia Fabio Rizzi, Presidente della III Commissione Sanità e Politiche Sociali e l’Assessore Bordonali alla Sicurezza e Protezione Civile, come delegato del Governatore Maroni.

La ludopatia rappresenta un’importante problema di salute pubblica: in Italia si stimano 15 milioni di giocatori abituali, di cui 3 milioni a rischio di sviluppare malattia e 800.000 già patologici. La spesa pubblica per curare le dipendenze da gioco d’azzardo è di circa 5-6 miliardi di euro annui.

Tale condizione è molto seria poiché l’urgenza di dedicarsi al gioco d’azzardo per le persone che ne sono affette può diventare completamente incontrollabile, esponendole a gravi conseguenze personali e sociali, può portare alla perdita del lavoro, allo sviluppo di dipendenze da droghe o da alcool fino al suicidio.

Recentemente il Decreto Balduzzi ha inserito la Ludopatia nei livelli essenziali di assistenza (Lea) con riferimento alle prestazioni di prevenzione, cura e riabilitazione rivolte alle persone affette da questa patologia.