Home Cronaca Cronaca Milano

A Milano arresti per spaccio e furto

0
CONDIVIDI
A Milano arresti per spaccio e furto

Fermate 2 persone per tentato furto aggravato e 3 per spaccio

Polizia di Stato. Ieri pomeriggio i poliziotti dell’Ufficio Prevenzione Generale hanno arrestato un ragazzo algerino per tentato furto aggravato in un negozio di Via Torino. Il giovane è stato sorpreso dalla vigilanza del negozio mentre sfilava il cellulare dalla tasca del giubbino di una ragazza che afferrava della merce da uno scaffale. Il giovane 17 enne è stato arrestato.
Poco dopo, gli agenti delle Bike hanno arrestato una cittadina bosniaca per lo stesso reato, a bordo della metro gialla tra le stazioni Montenapoleone e Turati. La donna, con l’aiuto di una complice che chiedeva informazioni alla vittima, un turista indonesiano, ha sfilato dal borsello dell’uomo il cellulare e una pochette contenente 50 euro ma è stata scoperta. I poliziotti, sentita la richiesta dell’uomo, hanno fermata la 18enne e l’hanno arrestata. 
Ieri sera gli agenti delle nibbio della Questura di Milano hanno fermato un cittadino gambiano per un controllo in via Settembrini. Il 26enne, che ha tentato di sottrarsi al controllo, è stato trovato in possesso di 2.3 kg di marijuana, suddivisa in 107 involucri e custodita in tre zaini, 5 telefoni cellulari e 10.380 euro. I poliziotti l’hanno arrestato per detenzione di sostanza stupefacente ai fini di spaccio.
Poco dopo, gli agenti del Commissariato Mecenate hanno fermato un marocchino di 23 anni in via Orwell. L’uomo aveva con sé 275 grammi di eroina. I poliziotti l’hanno arrestato per spaccio.
Questa notte invece, in via Vittorini, un cittadino libico alla vista della volante ha accelerato il passo cercando di far perdere le sue tracce. Fermato dai poliziotti, il 22enne è stato trovato in possesso di 2.40 grammi di cocaina e 240 euro in contanti divisi in banconote di piccole taglio motivo per cui è stato arrestato per spaccio