Home Spettacolo Spettacolo Milano

Variegato settembre alla Scala

0
CONDIVIDI
Settembre, tempo di ritornare al lavoro ed assaporare la varietà di spettacoli offerti dal Teatro alla Scala
Settembre, tempo di ritornare al lavoro ed assaporare la varietà di spettacoli offerti dal Teatro alla Scala
Settembre, tempo di ritornare al lavoro ed assaporare la varietà di spettacoli offerti dal Teatro alla Scala

MILANO. 2 SET. Settembre, tempo di ritornare al lavoro, a scuola, agli impegni di sempre, ma anche tempo di tornare a teatro per assaporare la varietà di spettacoli offerti dal Teatro alla Scala.

Nel corso del mese vi saranno due importanti Prime di opera e balletto. Dal 21 settembre al 17 ottobre L’Elisir d’amore di Donizetti che vedranno animare le delicate scene di Tullio Pericoli con le vicende di Nemorino, Adina e il portentoso elisir del dottor Dulcamara. Un’opera che mescola allegria, umorismo e malinconia, restituendo un impietoso ritratto della società. Sotto la direzione di Fabio Luisi un cast composto da Eleonora Buratto, Vittorio Grigolo, Mattia Olivieri e Michele Pertusi.

A seguire La bella addormentata nel Bosco del coreografo Alexei Ratmansky che aspettava da tempo di potersi confrontare con questo titolo. La complessa partitura di Čajkovskij e il lavoro coreografico di Petipa sono per lui il più grande risultato raggiunto dall’arte classica russa. Il balletto è una nuova produzione Teatro alla Scala in coproduzione con American Ballet Theatre ed è in programma dal 26 settembre al 23 ottobre. In scena Corpo di Ballo ed Allievi della Scuola di Ballo dell’Accademia Teatro alla Scala.

Continuano intanto il Festival delle Orchestre Internazionali e la Stagione Sinfonica: numerosi appuntamenti con le orchestre più prestigiose provenienti da ogni parte del mondo, dirette da Zubin Metha, Gustavo Dudamel, Alan Gilbert, Andris Nelsons, Vladimir Jurowski, Paarvo Järvi.

A fine mese (29 e 30 settembre, ore 20) un appuntamento da non perdere con la Messa da Requiem di Verdi diretta da Zubin Metha, nella suggestiva cornice della Chiesa di San Marco, con le voci di Maria Agresta, Anita Rachvelishvili, Giorgio Berrugi e Carlo Colombara.

A settembre riparte anche il progetto “Grandi Spettacoli per i Piccoli” con nuovi spettacoli e appuntamenti dedicati ai piccini. Chi ha meno di 18 anni ha la possibilità di entrare a teatro a un euro.

Infine vi segnaliamo la possibilità di ascoltare in anteprima sul sito del Corriere della Sera (www.corriere.it) dal 27 agosto al 3 settembre il 1°movimento della Sinfonia n°1 di Beethoven nell’incisione inedita dell’Orchestra Simón Bolívar diretta da Gustavo Dudamel. Gli stessi interpreti eseguiranno le Sinfonie n°1 e n°9 alla Scala il 3 e 4 settembre.

FRANCESCA CAMPONERO

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here