Home Cronaca Cronaca Monza Brianza

Paina di Giussano, uccide nonna e madre, poi si suicida

0
CONDIVIDI
Paina di Giussano, uccide nonna e madre, poi si suicida

Duplice delitto e suicidio a Paina di Giussano, in provincia di Monza e Brianza, nella notte tra martedì e mercoledì.

Secondo la ricostruzione dei carabinieri, che hanno lavorato tutta la notte, Alessandro Turati, 28 anni, avrebbe ucciso la nonna Paola Parravicini di 88 anni e la madre Marina Cesena 58 anni, con due coltelli da cucina; poi si sarebbe tolto la vita.

Turati ha lasciato anche una lettera, sequestrata dai militari dell’Arma.

La vita problematica dell’uomo è ora al vaglio degli inquirenti, così come la situazione relazionale ed economica della famiglia. Alessandro Turati è stato descritto dai vicini come un giovane sempre con la barba molto lunga, cappotto nero lungo anche d’estate ed era soprannominato ‘il baffo’, mentre la famiglia è stata definita ‘esemplare’ con una madre ‘ splendida’.