Home Cronaca Cronaca Monza Brianza

Ornago, sorella e nipote morte in casa, indagato 75enne

0
CONDIVIDI
Ornago, sorella e nipote morte in casa, indagato 75enne

Paolo Villa, un 75enne di Ornago, è stato fermato per il duplice omicidio della sorella 85enne Amalia Villa e della nipote di 55 anni Marinella Ronco, trovate morte nell’appartamento di via Santuario ad Ornago che dividevano con l’uomo.

I carabinieri di Vimercate e del Nucleo Investigativo di Monza hanno raccolto elementi sufficienti per far scattare il fermo dell’uomo. Ricoverato in ospedale in seguito ad un malore e piantonato, Villa, non avrebbe dato alcun tipo di spiegazione sull’accaduto.

Il 75enne si è sentito male al bar sabato pomeriggio probabilmente dopo  aver abusato di alcol, come pare negli ultimi tempi facesse spesso.

Le indagini sono ancora in corso per accertare la dinamica e il movente del duplice delitto.

I carabinieri hanno trovato in lavatrice, ancora sporchi, i vestiti, maschili e femminili, usati per ripulire l’appartamento di Ornago dal sangue.

Nel parlare delle due donne, non avrebbe tradito nulla, riferendosi a loro come ancora vive.

Le indagini sono coordinate dal pm di Monza Emma Gambardella.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here