Home Cronaca Cronaca Lecco

La polizia chiude due locali pubblici a Lecco

0
CONDIVIDI
La polizia chiude due locali pubblici a Lecco

Il Questore di Lecco, dietro proposta della Stazione dei Carabinieri di Calolziocorte, ha emanato due distinti provvedimenti di sospensione della licenza di esercizio pubblico ex Art. 100 T.U.L.P.S., nei confronti di due distinti locali, rispettivamente un bar ed un circolo privato con somministrazione di bevande, in quanto è stato riscontrato, dopo accurati controlli da parte dei Carabinieri, l’abituale presenza di pregiudicati, e quindi tali luoghi di fatto venivano a costituire un pericolo per l’ordine e la sicurezza pubblica.

In particolare i due provvedimenti, rispettivamente di 5 e di 3 giorni – fanno sapere dalla Questura – sono “calibrati” in base agli effettivi riscontri negativi rilasciati dai Carabinieri che si sono mossi sulla base di un esposto presentato dai cittadini che si lamentavano per le risse ed il fastidio che, anche indirettamente, i due locali provocavano.

“Non si vuole danneggiare un’attività economica con questi provvedimenti, ma solo stigmatizzare eccessi che possono effettivamente ingenerare turbative dell’ordine e della sicurezza pubblica, come per altro anche il Sindaco di Calolziocorte mi ha fatto sapere” il commento del Questore, Filippo Guglielmino.